Category Archives: News

A Pozzuoli è ora di dire basta ai costi della politica!

Share

Mercoledì 30 marzo si voterà la mia mozione per la riduzione dei costi della politica comunale. È una mozione importante, per la quale mi sto battendo da anni in consiglio comunale ed attorno alla quale sono riuscito a raccogliere il consenso di alcuni colleghi consiglieri.

Una battaglia che vale un risparmio di circa 500.000 euro nel corso di una consiliatura. Quanto e cosa si può fare con una cifra del genere? Si potrebbero sistemare gli scuolabus inutilizzati perché il nostro comune non ha fondi per ripararli, si potrebbero accompagnare a scuola ragazzi disabili, si potrebbe migliorare la qualità della vita degli anziani con interventi virtuosi, prevedere ed attrezzare delle aree per bambini e valorizzare aree di interesse turistico e anche dotare di una WiFi gratuita molte parti di Pozzuoli.

Si tratterebbe semplicemente di convocare le sedute del Consiglio Comunale di mattina e di limitare le riunioni delle Commissioni Consiliari Permanenti ad una media di tre incontri la settimana. Immaginate il risparmio per le casse del Comune di Pozzuoli. Niente straordinari da pagare se il Consiglio si tiene di mattina e con tre riunioni la settimana si otterrebbe un risparmio, tra rimborsi, gettoni di presenza e altre spese di circa 100.000 euro l’anno.

Dare il buon esempio, essere più efficienti, più efficaci, sono regole basilari di una gestione oculata del bene comune da buon padre di famiglia. Creano quel collante con i cittadini.

Creare la mozione e portarla in Consiglio Comunale è solo un primo passo, perché da soli non abbiamo la certezza di ottenere il risultato.

Per farlo abbiamo bisogno del sostengo di tutti i colleghi consiglieri: cari colleghi che tenete al bene di Pozzuoli, ci serve il vostro sostegno per compiere questo atto di grande importanza democratica, attraverso il quale potremo fare questo piccolo passo avanti verso una politica ed un’amministrazione pubblica più efficiente.

Ma il ruolo più importante in questa operazione è quello di voi concittadini: fate sentire la vostra voce, fate sapere ai vostri rappresentanti,­ i miei colleghi consiglieri ­ la vostra voglia di cambiare pagina, di vedere la politica con una prospettiva diversa, al servizio dei cittadini. Fategli capire che è il momento di cambiare passo, ed andare oltre.

Con il vostro sostegno possiamo farcela!

Mercoledì 30 marzo può diventare una data importante per Pozzuoli.

Diventa protagonista del cambiamento e dici anche tu #BastaCostiDellaPolitica

Vuoi saperne di più?
Leggi qui >> Mozione di impegno riduzione costi delle politca – Commissioni consiliari – dossier completo 23-06-2015 – PDF <<

Share

#primariePD – Chi ama Napoli, e Pozzuoli, vota alle primarie

Share

#primariePD 6 marzo 2016


Domenica 6 marzo si voterà a Napoli per le primarie del Partito Democratico
.

Queste primarie, oltre ad essere un importante momento di democrazia per i cittadini di Napoli, hanno un importante valore anche per noi cittadini di Pozzuoli.

Napoli e Pozzuoli sono infatti parte della stessa città metropolitana, oltre ad essere geograficamente contigue: è quindi per noi importante seguire questi avvenimenti che porteranno all’elezione del futuro sindaco di Napoli.

Mi rivolgo quindi agli amici napoletani: partecipate alla scelta di un candidato sindaco che possa guidare Napoli verso un futuro migliore!

Votare è semplice, basta portare la carta di identità e la tessera elettorale, e versare 1€ presso i seggi istituiti nelle municipalità di Napoli.

Come si vota?     >> clicca qui <<
http://www.primarienapoli.it/come-si-vota/

Dove si vota? Trova il tuo seggio.     >> clicca qui <<
http://www.primarienapoli.it/ricerca.php

Share

Dirigenti Comune di Pozzuoli sotto indagine. Il Sindaco tuteli Amministrazione e cittadini

Share

+++ COMUNICATO STAMPA

“L’avviso di garanzia inviato ai dirigenti del Comune di Pozzuoli, entrambi in posizioni rilevanti nella gestione dei lavori pubblici, è un problema di cui è opportuno che il nostro Sindaco si occupi immediatamente.”

Queste le parole del consigliere Nicola Della Corte alla luce della permanenza in carica dei dirigenti dopo l’avvio ufficiale delle indagini e la notifica dell’avviso di garanzia da parte della Direzione Distrettuale Antimafia. L’inchiesta, riguardante gare d’appalto per varie opere pubbliche sul territorio puteolano, ipotizza il reato di associazione a delinquere (art. 416) con l’aggravante dell’art. 7 della L. 203/91.

“Per quanto io sia contrario al processo mediatico ed alla dichiarazione di colpevolezza a priori, ritengo che per tutelare i cittadini e l’amministrazione pubblica sarebbe stata opportuna la sospensione immediata dei dirigenti dalle loro funzioni al momento della notifica dell’avviso di garanzia” continua il consigliere Della Corte. “Non posso e non voglio emettere verdetti di colpevolezza, questo è compito della magistratura; ma ritengo sia importante dimostrare che il Comune, come ente, non sia implicato in queste situazioni. Ovviamente, nel momento in cui i dirigenti coinvolti risultassero estranei ai fatti loro contestati dovranno essere prontamente reintegrati al loro posto.”

Share