Tag Archives: commissioni consiliari permanenti

Riduzione dei costi della politica. A qualcuno piace sprecare e mancare di rispetto.

Share

Scarica il documento protocollato in PDF

Gentile sig. Russo,
è ormai molto tempo che la mia proposta di rimodulazione del funzionamento delle  Commissioni Consiliari Permanenti continua a non essere presa in considerazione ed a non essere resa oggetto di istruttoria.

Ritengo, dinnanzi a questo comportamento, che Lei stia deliberatamente ignorando la mia proposta e, quindi, il regolamento comunale, in quanto una mozione implica l’obbligo di istruirla ed inviarla agli Uffici preposti.

Ignorare in modo così evidente questa proposta implica una mancanza di rispetto verso i cittadini puteolani.

Così come il Suo comportamento rappresenta una forma di eccessiva discrezionalità nella gestione del regolamento comunale, struttura stessa del sistema democratico di cui siamo rappresentanti.

Alla luce di queste considerazioni, se Lei non avvierà entro e non oltre il 22 gennaio p.v. tutte le procedure per l’istruttoria della stessa mi vedrò costretto a chiedere l’intervento di Organi preposti al controllo del Suo Ufficio.

In attesa di un Suo riscontro,
distinti saluti

Nicola Della Corte

Basta-310x232

Share

Risparmiare si può (iniziando dalle piccole cifre): le mie proposte

Share

Il risparmio è ormai una delle principali ossessioni di ogni amministrazione pubblica, ma purtroppo questo risultato viene spesso ricercato attraverso tagli lineari al bilancio – con frequenti conseguenze sulla qualità dei servizi erogati ai cittadini. Questi tagli, inoltre, vanno frequentemente a detrimento dell’efficienza sul medio-lungo periodo, cosa che di fatto ne annulla la convenienza iniziale.

Le mie proposte, come esposte anche ieri sera nell’intervista a Quarto Canale, puntano principalmente alla razionalizzazione del funzionamento della macchina amministrativa comunale, sia da un punto di vista puramente logistico, che da un punto di vista più largamente organizzativo.
In particolare, un risparmio consistente si potrebbe conseguire attraverso una volontaria riorganizzazione del funzionamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari Permanenti.

>> Guarda la mia intervista <<

Sintetizzando la mia proposta, che può essere approfondita nei link in fondo, limitando riunioni e sedute delle Commissioni Consiliari Permanenti a tre incontri la settimana, nello specifico due al mattino e una al pomeriggio, si potrebbe ridurre l’importo dei gettoni di presenza e, soprattutto, quello dei rimborsi ai datori di lavoro per “giustificata assenza” dei Consiglieri.

Oltre agli aspetti meramente economici, va’ considerata la velocizzazione del processo decisionale attraverso una maggiore concentrazione dei dibattiti in poche sedute salienti a cui siano presenti la maggior parte dei Consiglieri, invece di spalmarle lungo la settimana. Notevole sarebbe quindi l’impatto in termini di efficienza.

Le cifre in questione, se valutate singolarmente, sono irrisorie: un gettone di presenza corrisponde a 30€ lordi. Ma se si sommano tutti i gettoni di presenza e i rimborsi si arriva ad un risparmio che si aggira intorno ad una cifra pari a 100.000€ annui! Un consistente risparmio per le casse comunali, che si potrebbe conseguire semplicemente con un po’ di buona volontà.

Queste che potrete leggere nei link sottostanti sono le mie proposte, e sono pronto a discuterle con voi.

Leggi di seguito le mie proposte.

Sollecito ai presidenti delle commissioni consiliari permanenti alla mia proposta di modifica del funzionamento delle commissioni     23-09-2014 – PDF

Appello ai consiglieri in merito alla mia proposta di modifica del funzionamento delle commissioni consiliari permanenti     19-09-2014 – PDF

 

Share

Istituite le Commissioni Consiliari Permanenti. Pronte le squadre di lavoro per il futuro di Pozzuoli

Share

Il Presidente del Consiglio Comunale, Enrico Russo, assegna ai Consiglieri le sei Commissioni

Come da programma e in linea con i tempi della buona amministrazione oggi è partita l’ufficializzazione delle Commissioni Consiliari Permanenti.

A mio avviso le commissioni sono uno strumento esemplare, se utilizzate nella maniera giusta, all’interno delle quali la pluralità delle visioni possono essere rappresentate, discusse e confrontate. È in questa fase che i progetti prendono forma, è in questo momento che si crea il contatto diretto con i cittadini. I consiglieri sono dunque i portavoce della cittadinanza e il loro lavoro viene impreziosito solo quando vi è la partecipazione diretta dei cittadini.

Il mio desiderio di voler essere il rappresentante dei vostri bisogni è forte, voglio essere la vostra voce e voglio che sappiate che le mie porte sono aperte.

Quindi ancora più di prima, da ora in poi vi sollecito a prospettare, a condividere, a partecipare alla costruzione di interessanti,-sostenibili e fattive proposte da presentare nelle commissioni competenti.

Ovviamente i miei colleghi della Lista Civica “Bene Comune” sono altrettanto disponibili all’ascolto delle vostre istanze e consigli.

Tutto per il Bene Comune.

Vi riporto le Commissioni alle quali partecipo con le relative competenze e quelle dei miei colleghi Bifulco e Di Bonito.

Prima Commissione

Pianificazione e Governo del Territorio – PATRIMONIO

Attribuzioni: Urbanistica, Ufficio Espropriazioni, Edilizia privata e convenzionata, Sportello unico per l’edilizia, Abusivismo edilizio, Patrimonio e demanio, Gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare (ERP e ERS), Piani e programmi linea di costa (spiagge e portualità). Leggi Speciali e interventi Commissariali

Quinta Commissione

Sviluppo Economico ed Attività Produttive

Attribuzioni: Sportello unico attività produttive, Industria, Artigianato, Commercio, Agricoltura, Pesca, Risorsa mare, Farmacie, Fiere e Mercati, Attività turistiche e ricettive, Stabilimenti balneari e termali, Esercizi pubblici e cooperazione, Piani e programmi per la distribuzione commerciale, Politiche del lavoro

 

Bifulco

Seconda Commissione

Risorse Strategiche, Finanze e fiscalità locale – Trasparenza e pari opportunità. Politiche sociali

Quarta Commissione

Lavori Pubblici e Infrastrutture

 

Di Bonito

Terza Commissione

Mobilità – Cultura, turismo e tempo libero

Sesta Commissione

Servizi di pubblica utilità e igiene urbana – Risorse umane

 

Share